Gioco di guida per persone disabili

Rovigo, Italy 13 October, 2014

XTeam Software Solutions s.r.l.s. è lieta di annunciare lo sviluppo del nuovo gioco di guida per persone disabili.

L'engine, interamente in C++, supporta i comandi per i simulatori di guida per disabili ed è in grado di valutare i riflessi e le capacità del guidatore secondo gli standard richiesti.

Maggiori informazioni a breve

 

Serious Game for motor recovery after stroke

Rovigo, Italy 06 October, 2014

Completato il primo gioco per il recupero motorio post ictus. Il gioco sarà disponibile nelle strutture ospedaliere ( S.Raffaele e S.Camillo ) entro l'anno. I sensori sono in grado di percepire un movimento di circa 1cm e la bilancia uno spostamento di peso di 100gr.

Recycle Una Golena da Salvare - Japanese Nikusyoku

Rovigo, Italy 03 October, 2014

 

For iPhone / iPad selected "Game of the week"

"Recycle: Una golena da salvare" aiuta Gino & Gina a ripulire la golena e renderla accogliente per gli adulti ed i bambini.

Questo gioco educativo, ambientato nella zona golenale di Ro ( Ferrara ), è parte di un progetto didattico per divulgare l'importanza della raccolta differenziata e l'educazione al rispetto ambientale.

Valorizzare aree dismesse, tenere puliti i parchi e le zone verdi è importante sia per l'ambiente ma soprattutto per la comunità.

http://iphone.nikusyoku.jp/appli/906935634/

Aggiornamento Schede Allenamenti

Rovigo, Italy 22 September, 2014

 

Nuovo aggiornamento del software per la creazione delle schede di allenamento per la palestra Gym & Tonic di Ferrara.

Recycle Una Golena da Salvare - Recensione

Rovigo, Italy 18 September, 2014

"Recycle: Una golena da salvare" Scelto come una della APP utili per insegnare la raccolta differenziata.

"Recycle: Una golena da salvare" aiuta Gino & Gina a ripulire la golena e renderla accogliente per gli adulti ed i bambini.

Questo gioco educativo ambientato nella zona golenale del comune di  Ro ( Ferrara ), è parte di un progetto didattico per divulgare l'importanza della raccolta differenziata e l'educazione al rispetto ambientale.

Disponibile gratuitamente su:
http://www.mulinodiro.it

“10 anni or sono o poco più, l’area golenale di Ro assomigliava ad una discarica a cielo aperto.

La gente depositava qui vari tipologie di rifiuti … Non era raro trovarvi elettrodomestici, sacchi dell’immondizia, pneumatici usati … E tutto questo, oltre ad essere nocivo, deturpava in modo pesante il bellissimo paesaggio circostante.

Il nostro Grande Fiume e le sue rive non meritavano un tale trattamento.

Ecco perché è nata l’idea di fare rinascere questa zona del nostro territorio: per far sì che adulti e bambini potessero vivere assieme l’opportunità di un’area nuova, riqualificata, senza più rifiuti, ma al contrario, ricca di verde e tranquillità.

L’impegno dell’Amministrazione Comunale è stato quello di unire una bella storia, scritta da un grande scrittore, che si chiama Riccardo Bacchelli, alla costruzione del Mulino sul Po, un museo galleggiantea grandezza naturale sul fiume e di conseguenza costruire attorno ad esso un’oasi naturalistica attrezzata, che potesse unire l’ecologia alla cultura, l’ambiente alla storia del territorio roese e non solo.

Possiamo certamente affermare che oggi, quest’area è meta turistica per tantissime persone, italiani e stranieri.

Da ormai circa 10 anni intorno a Ro e al suo territorio si è sviluppata un tessuto turistico, che offre opportunità a tutta una rete di attività imprenditoriali, quali ristoranti, alberghi, bed&breakfast, negozi di vario genere.

Il Comune di Ro è inoltre attraversato da un itinerario turistico-ciclabile internazionale (inserito nel circuito Eurovelo), ormai molto conosciuto e gradito dagli escursionisti di tutta Europa, lungo più di 120 km e che si snoda da Stellata di Bondeno fino a Gorino, denominata Destra Po: in questo percorso, l’area golenale attrezzata (c’è anche un allaccio per le imbarcazioni e nel prossimo futuro, dato che è già in costruzione, uno scivolo per accompagnarle in fiume) e il Mulino sono entrati di diritto fra i luoghi in cui fermarsi e visitare .

Tutto ciò è stato permesso anche dalla consapevolezza e dalla volontà dei cittadini che hanno riconosciuto il valore di questa zona del territorio trasformata da area degradata a meta turistica, unendola però al capoluogo ed alle frazioni, ognuno dei quali ricchi di storia e di arte, oltre che di scorci naturalistici di prim’ordine.

Questo racconto, fatto per spiegare com’era fino a pochi anni fa la nostra golena e com’è invece oggi, fa capire anche quanto sia importante che tutti noi facciamo attenzione alla pulizia del nostro territorio, del posto in cui viviamo: mantenere i nostri paesi e le zone circostanti libere da rifiuti, fare la raccolta differenziata, sapere dove portare o chi chiamare per la raccolta dei rifiuti pericolosi o ingombranti, non sprecare l’acqua e il cibo, sono tutte cose facili da imparare e da fare, e serve a migliorare la nostra vita e quella delle persone a noi vicine.

Basta un po’ di attenzione e di pratica, poi tutto verrà naturale … Proprio come andare in bicicletta… Sulla pista ciclabile, mentre ammiriamo il Fiume Po."

Dott.ssa Silvia Brandalesi


News Letter

Facebook

Counter

Today 11 Yesterday 100 Week 11 All 164966

Currently are 37 guests and no members online